PRESENTAZIONE

RICERCA

DIDATTICA

MATERIALI

PUBBLICAZIONI

ATTIVITÀ

 

 

 

ANTONIO TISCI

Qualifica
Ricercatore di Storia del diritto medievale e moderno (IUS/19)

Recapito
Seconda Università degli Studi di Napoli
Dipartimento di Studi Europei e Mediterranei - Facoltà di Studi Politici

Storia del diritto medievale e moderno
Via del setificio, 10
81100 Caserta

Tf. 0823.363501
Tf. 0823.302649

antonio.tisci@unina2.it - antonio.tisci@gmail.com 


PROFILO


Note biografiche

Nato a Roma il 10 gennaio 1974, nell’anno accademico 2001/2002 si laurea in Giurisprudenza presso la Seconda Università degli studi di Napoli con una tesi su “Le rappresaglie napoletane contro i mercanti fiorentini in età angioina”. Nel 2002 è vincitore di un assegno di ricerca presso la Facoltà di Giurisprudenza della S.U.N. “I primordi della Colonia ‘socialistica’ di San Leucio secondo gli autografi del fondatore Ferdinando IV di Borbone”.


Curriculum Accademico

      a. attività didattica

Dal 2003 è nominato ‘Cultore della materia’ e componente le commissioni d’esame degli insegnamenti afferenti al S.S.D. Storia del diritto medievale e moderno IUS/19 presso le Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli, dell'Università degli Studi di Foggia, dell’Università degli studi “Parthenope” di Napoli, della Seconda Università degli Studi di Napoli, della L.U.M. “J. Monnet” di Bari e presso la Facoltà di Studi Politici e per l’Alta Formazione Europea e Mediterranea ‘Jean Monnet’ della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Nell’a.a 2004-2005 è stato affidatario di un contratto per l’insegnamento di Storia dell’integrazione europea presso la Scuola di alta formazione europea ‘Jean Monnet’ della S.U.N.

Nel 2005 è vincitore di concorso a n. 1 posto di ricercatore per il settore disc. IUS/19 presso la Facoltà di Studi politici e per l’alta formazione europea e mediterranea ‘Jean Monnet’ della S.U.N.

Dall’a.a. 2005-2006 a tutt’oggi, presso la Facoltà di Studi politici e per l’alta formazione europea e mediterranea ‘Jean Monnet’ della S.U.N., svolge per incarico gli insegnamenti di Storia della giustizia - Storia del diritto europeo - Storia delle costituzioni – Storia delle istituzioni politiche – Storia della Pubblica Amministrazione - Storia dell’integrazione europea – Storia del sindacato.

      b. attività accademica

Dall’a.a 2005-2006 a tutt’oggi è rappresentante dei Ricercatori in seno al Consiglio di della Facoltà Studi politici e per l’alta formazione europea e mediterranea ‘Jean Monnet’ della S.U.N.

Dall’anno 2008 è Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Diritto comparato e processi di integrazione della S.U.N.

Nell’anno 2008 è Coordinatore del Progetto di Ricerca di Ateneo su L’ermeneutica simbolico-politica dell’opera d’arte, promosso e finanziato dal Dipartimento di Studi Europei e Mediterranei della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Nell’anno 2007 è relatore al Convegno su “La percezione del territorio: definizioni, descrizioni, rappresentazioni” organizzato dall’Istituto per la Storia della Società e dello Stato Veneziano, Fondazione Giorgio Cini di Venezia.

Nell’anno 2006 è componente dell’Unità di ricerca relativa al Progetto di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale sul tema ‘Giurisdizione ed economia pubblica e privata. Profili storici e comparatistici tra Antico Regime ed età contemporanea’ coordinato dal Prof. Aurelio Cernigliaro.

Nell’ anno 2006 è relatore al Convegno su "Rituali civici" organizzato dall’Istituto per la Storia della Società e dello Stato Veneziano, Fondazione Giorgio Cini di Venezia.

Nell’anno 2005 è componente del gruppo di ricerca coordinato dal Prof. Aurelio Cernigliaro sul tema “Demani e proprietà pubblica: categorie storiche, dinamiche di sviluppo, esperienze coloniali”.

Nell’anno 2004 è componente del gruppo di ricerca coordinato dal Prof. Luciano Martone sul tema “Domini collettivi e usi civici tra antico regime ed età contemporanea”.

Nell’anno 2004 è relatore al Convegno: "Feudi nello Stato, Feudi come Stato. Capitale finanziario e feudalità nel Viceregno Spagnolo” Gli Incontri di S. Martino III – Melfi, organizzato da: ‘Compagnia de la Terra Nova’, Regione Basilicata, Provincia di Potenza, Comune di Melfi, Biblioteca Vescovile di Melfi Archivio ‘P.T. Basta’, Università degli Studi di Basilicata.

Nell’anno 2004 è risultato vincitore di una borsa di studio per la partecipazione al seminario organizzato dal Centro Studi sulla Civiltà del tardo Medioevo - San Miniato su “L’Archivio come fonte: archivi di comunità, Universitates, compagnie”, presentando un paper su “Documenti angioini in tema di rappresaglie”.

Nell’anno 2004 è relatore al Convegno su "Lettere al, dal, sul governo" organizzato dall’Istituto per la Storia della Società e dello Stato Veneziano, Fondazione Giorgio Cini di Venezia.

Nell’anno 2003 è risultato vincitore di una borsa di studio per la partecipazione alla XXXV Settimana di Studi su “Il mercato della terra secc. XIII/XVIII”, organizzata dall’Istituto internazionale di storia economica ‘F. Datini’ – Prato.

Nell’anno 2002 è componente dell’Unità di ricerca relativa al Progetto di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale sul tema “Storia del processo moderno e contemporaneo. Riti, tecniche, interessi” coordinato dal Prof. Orazio Abbamonte.


Aree di interesse scientifico

Storia della giustizia e degli apparati giudiziari. Storia del processo. Storia giuridica, delle fonti e delle istituzioni in età medievale e moderna. Cultura e storiografia giuridica.


Pubblicazioni principali

Le rappresaglie napoletane contro i mercanti fiorentini in età angioina, in Archivio Storico per le Province Napoletane, vol. CXXI, pp. 11-92, Napoli, 2003.

Commissioni d’inchiesta e inquisitiones per il governo angioino del Regno, relazione al Seminario ‘Scritture del, al, sul governo’, Fondazione G. Cini - Istituto per la Storia della Società e dello Stato Veneziano. in Studi Veneziani 2007 (in corso di stampa).

Caserta: dai della Ratta agli Acquaviva, ai Caetani, in Atti del Convegno “Feudi nello Stato Feudi come Stato. Capitale finanziario e feudalità nel Viceregno spagnolo”, Viella, Roma, 2008 (in corso di stampa).

Potere politico e funzione giudiziaria del Senato nell’Italia Unita, in Themis. Tra le pieghe della giustizia. Percorsi storici raccolti da Aurelio Cernigliaro, pp. 159-176, Giappichelli, Torino, 2009.

La rappresentazione del contesto per il ‘sentire politico’: lo ‘Stato di Caserta’, in Andromeda e Medusa. Per un ermeneutica simbolica dell’opera d’arte, a cura di A. Cesaro, pp. 173 ss., Luciano, Napoli, 2009.


Altre attività scientifiche

Socio della Società Napoletana di Storia Patria.

Socio della Società italiana di Storia del diritto.


         Copyright © 2009 sestus.it - Tutti i diritti riservati - Webmaster: Rosario Ago